Furto di pc alla scuola di Acquasanta, foglio di via per i due indagati


Questa mattina i carabinieri di Ascoli hanno notificato ai due pregiudicati coinvolti nella vicenda del furto dei computer all’interno dell’istituto scolastico“Nicola Amici” di Acquasanta due distinti provvedimenti di prevenzione. Nel primo caso si tratta dell’avviso orale con contestuale foglio di via obbligatorio, ovvero divieto fare ritorno nei Comuni di Acquasanta, Arquata del Tronto e Montegallo, nei confronti del pregiudicato cinquantottenne di origini macedoni arrestato nei giorni scorsi per il reato di ricettazione di 8 dei 10 computer rubati a scuola. Nell'altro caso, invece, è stato disposto il foglio di via obbligatorio, nei confronti del pregiudicato trentottenne albanese, domiciliato nel Teramano ma abitualmente dimorante nella provincia di Ascoli, già denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione di uno dei dieci computer rubati a scuola, e che ora non potrà fare ritorno ad Acquasanta, Arquata del Tronto e Montegallo. Le due misure di prevenzione sono state richieste al Questore dai carabinieri che hanno indagato sul furto alla scuola.

#Cronaca

HAI UN'ATTIVITA' E VUOI
PROMUOVERLA RAGGIUNGENDO OGNI GIORNO
OLTRE 5000 PERSONE?
 
CONTATTACI ALL'INDIRIZZO
info@gazzettadiascoli.it
IL TUO LOGO (CON LINK)
VERRA' PUBBLICATO IN QUESTO SPAZIO E ABBINATO A TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE SUL SITO E DIFFUSE SUI SOCIAL TUTTI I GIORNI DALLA "GAZZETTA DI ASCOLI" 
 

PER LA PUBBLICITA':

Per  la pubblicità su questo sito, sull'inserto sportivo o sulla tv on demand AP-TV, scrivere a marketing@gazzettadiascoli.it

 

PER CONTATTARE LA REDAZIONE: redazione@gazzettadiascoli.it

 

Direzione, uffici amministrativi e redazione: via della Fortezza, 28 - 63100 Ascoli PicenoP

by Ellemme Comunicazione. Created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now